Fare Navi: un progetto di ETT per Fincantieri

Continua La presentazione di ETT per il museo Fincantieri nella terza giornata di festival in occasione del 150° anniversario della Giglio Bagnara, mentre personalità importanti dello scenario accademico, politico e culturale discutono in una tavola rotonda in serata.

La proposta di ETT per il museo Fincantieri si fa sempre più concreta con importanti dettagli sulla struttura. Il progetto prevede che il museo sia ospitato in una cupola geodetica con uno schermo a 360° che proietterà filmati ed immagini di repertorio di Fincantieri. All’esterno della cupola, in uno spazio di 300 mq concesso dalla sede storica della Giglio Bagnara, si darà vita ad un percorso circolare con approfondimenti e modelli con cui sarà possibile interagire grazie alla tecnologia a disposizione di ETT.  

Dalle 17 alle 21, con un aperitivo offerto dal Muà, ristorante e aperitif club di Genova, si svolgerà al Palazzo della Borsa, la tavola rotonda in collaborazione con l’Università di Genova il cui tema sarà: “Cultura, turismo e commercio a Genova”. A presenziare all’evento, tra altri, il Professor Enrico Musso, titolare della cattedra di Economia delle Imprese Culturali, Vincenzo Spera, Presidente di Duemilagrandieventi e Assomusica – associazione nazionale, il Dottor Maurizio Caviglia, Segretario Generale alla Camera di Commercio e Paola Bordilli, Assessore al Commercio.

La tavola rotonda farà poi da palcoscenico per l’assegnazione della Borsa di Studio alla miglior ricerca o tesi di laurea sul tema “Il futuro di turismo e commercio nelle città storiche” offerta da Giglio Bagnara.